Cerca

#PANDEMIA Coronavirus: giorno 5

Italiani uniti sotto l'hashtag #iorestoacasa, siamo al quinto giorno e, nonostante i 7.000 denunciati per violazione del decreto, la maggior parte degli italiani apprezza (finalmente) le misure adottate dal governo. Conte ispira fiducia, ci sentiamo in buone mani. Questo è importante visto l'aggravarsi della situazione, già che siamo vicini al punto di non ritorno in fatto di posti negli ospedali e nelle terapie intensive. 21.157 contagi in Italia, 1.441 le vittime registrate. Macron chiude ristoranti e negozi dopo che il numero dei contagi, in Francia, è salito a quota 5.000. La Germania adotta nuove misure restrittive, insieme alla Spagna. Anche l'Africa, adesso, è stata colpita dal COVID-19.

Fioriscono le donazioni, le iniziative benefiche e gli slanci di solidarietà.

Vita in famiglia: Stare in appartamento diventa difficile, i ragazzi hanno esigenze diverse dalle nostre. Oggi proverò a liberare una stanza per farli giocare a palla in casa, dobbiamo cambiare il nostro modo di vivere la casa. Permettiamo ai bambini di buttare a terra qualche piumone, di crearsi una capanna, un percorso a ostacoli, un parco divertimenti...

Oggi, guardando i miei figli, ho detto loro che siamo diventati simili a "I Croods", un film d'animazione firmato DreamWorks Animation. Narra la storia di una famiglia di cavernicoli che lotta per la sopravvivenza.


-Uscire? È male!-


26 visualizzazioni
  • Facebook Icona sociale