Cerca

#Pandemia Coronavirus: giorno 21

Buongiorno, Italia. Sono trascorsi 21 giorni da quando l'OMS ha dichiarato che il nuovo coronavirus avrebbe avuto un impatto pandemico. Così è stato, così è... il virus non accenna a fermarsi e procede la sua diffusione a livello globale, gettando tutti i popoli nel baratro della paura e dell'incertezza. Noi italiani siamo in isolamento da più tempo e, vuoi o no, ci siamo adattati, comprendiamo bene quanto sia necessario restare al sicuro all'interno delle nostre abitazioni.

C'è chi dice che questo fermo immagine sulle nostre vite abbia apportato innumerevoli benefici al pianeta che ci ospita, il buco nell'ozono si risana, la qualità dell'aria migliora. Ovviamente, esistono teorie controverse a tal proposito, che ciò sia avvenuto a causa della chiusura delle aziende è tutto da dimostrare. Un po' di buon senso, però, ci dice che c'è del vero e che senza il nostro apporto distruttivo, questo mondo trovi il modo di risanarsi. E poi ci sono i sognatori... quelli che sperano in una rinascita a livello economico, politico, culturale! Dal canto mio, mi accodo a queste follie.

Tutti noi abbiamo avuto modo di riflettere su un'annosa questione: qual è il modo migliore per vivere questa vita? Davvero, vogliamo tornare a far la guerra al tempo? A stressarci ogni giorno in una corsa inarrestabile verso l'agognata stabilità economica? E se si ripensasse tutto, in una nuova chiave di lettura, ridisegnando i nostri valori, le nostre priorità, in armonia e in aderenza alla nostra vera natura?

Naturalmente, sto solo sognando...

E voi? Sognate ancora?

21 visualizzazioni
  • Facebook Icona sociale