Cerca

#Pandemia Coronavirus: giorno 17

Oggi, ciò che emerge dai notiziari lascia ancora gli italiani con l'amaro in bocca, abbiamo tanti interrogativi e poche risposte certe: Quanto durerà ancora? Quando fletterà verso il basso quella dannata curva? Aspettiamo il picco, oppure no? Quando riapriranno le scuole? Quando saranno erogati i finanziamenti alle famiglie? Si giungerà a un'intesa con gli altri paesi europei? E soprattutto, per quanto tempo ancora la gente comune starà tranquilla all'interno della propria abitazione, specie se le provviste scarseggiano?

Proprio a Palermo giungono notizie riguardo ai primi disordini all'interno dei supermercati, il punto vendita Liddl di Viale Regione Siciliana è stato preso di mira da una quindicina di persone, le quali hanno provato a riempire i carrelli e uscire via senza pagare. Non è finita bene e adesso i principali centri commerciali del capoluogo siciliano sono presidiati dalle forse dell'ordine. C'era da aspettarselo, i fondi alle famiglie "devono" essere la priorità, anche rispetto ai fondi destinati all'istruzione, per scongiurare insurrezioni di questo tipo, per scongiurare l'anarchia. Altrimenti sarà la fine.

Fra poco, alle 18:00, il Papa impartirà la sua benedizione apostolica straordinaria (Urbi et Orbi) a tutto il mondo, prevista anche l'indulgenza plenaria, un condono spirituale, per così dire. Accogliamola tutti quanti, come momento di riflessione universale e inter-religioso. Accordiamo i cuori con la chiave dell'umiltà e della speranza, meditiamo insieme su questo momento per mettere in moto le nostre migliori risorse, imploriamo anche un aiuto dall'Alto... e speriamo di uscire presto da quest'incubo.





0 visualizzazioni
  • Facebook Icona sociale