Cerca

L'ambientazione


Quando pensiamo a una storia che abbiamo letto o a un film che abbiamo visto, la prima cosa che ci viene in mente è l’ambientazione. Spesso è anche la prima informazione che ci viene chiesta, quando stiamo parlando di un’opera (letteraria, cinematografica o teatrale): «Dove è ambientata? In che epoca?»

Questo perché l’ambientazione è, innanzitutto, ciò che ci permette di collocare i personaggi e gli accadimenti in un contesto spazio-temporale, e può già farci capire se una cosa ci piacerà o meno. Con le dovute eccezioni, se non sono un amante della storia, difficilmente andrò a leggere un romanzo ambientato nel Medioevo.

Tuttavia sarebbe riduttivo pensare che l’ambientazione sia soltanto questo, ovvero il contesto storico temporale in cui si svolgono le vicende narrate nell’opera. Un’ambientazione è un vero e proprio mondo ideale, uno spazio immaginario creato dall’autore nel quale si muovono i personaggi e nel quale il lettore si sentirà immerso in toto, come se vedesse ciò che loro vedono, udisse ciò che loro odono, si tuffasse in quegli odori e sapori che lo caratterizzano.

Non per niente, soprattutto nei romanzi fantasy, ma anche in altri generi letterari, spesso è l’ambientazione a diventare protagonista e a trainare tutta la storia, il motivo stesso per cui i lettori sono attratti da quel libro.

Ecco perché, a nostro avviso, prima ancora di pensare alla trama e ai personaggi, sarebbe importante per chi si approccia alla scrittura di un testo, soprattutto le prime volte, definire nella sua mente l’ambientazione. Di solito si è avvantaggiati quando si scrive di contesti conosciuti, perché sarà più semplice descriverli con naturalezza. Ma nulla impedisce di ambientare la storia in luoghi sconosciuti o in periodi storici lontani nel tempo. In tal caso saranno indispensabili uno studio accurato dei luoghi e dell’epoca storica e letture approfondite di opere ambientate nello stesso contesto. Nel caso di luoghi immaginari è consigliabile definirli con precisione e accuratezza, come se fossero realmente esistenti. Ciò non significa che bisogna addentrarsi in lunghe e noiose descrizioni… Spesso bastano poche frasi per creare un universo.

17 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

La trama